Siete qui:

  1. Home
  2. Concept
  3. Suzuki alza il sipario sul concept S-Cross

Suzuki alza il sipario sul concept S-Cross

| 02 ottobre 2012 14:25

Suzuki  alza  il  sipario  sul  concept  S-Cross

L’81a  edizione  del  Salone  Internazionale  di  Parigi  è  stata  la  sede  prescelta  da  Suzuki  per  mostrare  in  anteprima  mondiale  l'atteso  S-Cross, concept  del  futuro  crossover  di  segmento  C  della  casa  giapponese  che  ha  annunciato, a  partire  dal  2013, il  lancio  annuale  di  numerosi  nuovi  modelli  sempre  più  rispettosi  dell’ambiente.

 

In linea con questa strategia, S-Cross promette ridotti costi di esercizio ed emissioniSuzuki  alza  il  sipario  sul  concept  S-Cross tra le più basse del suo segmento. Il verde (Crystal Green metallizzato) della carrozzeria sposa perfettamente il concetto di eco-compatibilità dello splendido concept.  La vettura, che entrerà in produzione nella prima metà del prossimo anno per un lancio commerciale immediatamente successivo, è stata concepita su misura per uno stile di vita urbano arricchito da tutto lo spazio necessario a soddisfare le esigenze di una famiglia.  S-Cross offrirà infatti nei 4,3 metri di lunghezza ampio spazio per 5 persone e uno dei bagagliai più capaci tra i crossover di segmento C.  Il piacere di guida tipico delle auto Suzuki è qui realizzato in un “package” composto da: 1) una piattaforma dedicata con sospensioni innovate; 2) nuova trazione integrale, evoluzione di 40 anni di innovazione tecnologica e di know-how sviluppato da Suzuki; 3) un design sportivo che mixa dinamicità ed eleganza in modoSuzuki  alza  il  sipario  sul  concept  S-Cross mirabile. S-Cross ampia la gamma Suzuki formata dai crossover (come Swift e SX4) dai SUV, fuoristrada insuperati (come Grand Vitara e l’icona Jimny), presenti nei segmenti A, B e C progettati per incontrare i gusti europei e fornire un piacere di guida sempre maggiore che incida sempre meno sull’ambiente.  Tutti i modelli Suzuki sono infatti già oggi ai primi posti nei rispettivi segmenti quanto a consumi ed emissioni di CO2 e il futuro vedrà l’Azienda confermare il ruolo di protagonista e leader nelle tecnologie green a favore di una mobilità eco-sostenibile.

 

Obiettivi  di  mercato  a  breve  e  medio  termine

Kenichi Ayukawa, Consigliere d’amministrazione, Direttore Esecutivo e Capo del Marketing globaleLa presentazione di S-Cross è stata anche l’occasione per Kenichi Ayukawa, Consigliere d’amministrazione, Direttore Esecutivo e Capo del Marketing globale (Managing Officer ed Executive General Manager of Global Automobile Marketing), di illustrare gli obiettivi di mercato a breve e medio termine finalizzati al raggiungimento dei livelli di vendita precedenti alla crisi finanziaria internazionale e che in Europa si attestavano sulle 300.000 unità annue.  Nell’ultimo anno fiscale la società ha raggiunto un volume di vendite pari a 22,9 miliardi di Euro ed un utile netto di 491 milioni di Euro, in crescita per il terzo anno consecutivo nonostante la stagnazione che ha interessato diverse nazioni, l’apprezzamento dello yen e il caro petrolio.  L’obiettivo per l’anno fiscale in corso è di aumentare le vendite del 3% e l’utile netto del 29.9%.  Quanto al volume di vendite a livello mondiale l’intenzione è quella di salire dai 2.5 milioni diSuzuki  alza  il  sipario  sul  concept  S-Cross unità dello scorso anno a 2.8 milioni.  Tuttavia il mercato europeo impone sfide impegnative dovendo continuare a fare fronte ad un ristagno della domanda e ad una concorrenza agguerrita che nel 2011 hanno determinato una riduzione delle vendite del 4% rispetto all’anno precedente, con 234.000 unità vendute.  Nel 2012, per stimolare la domanda sono state lanciate le nuove versioni di Splash, Jimny e Grand Vitara ma la contrazione del mercato continua a influenzare i risultati di vendita. Kenichi Ayukawa ha manifestato piena fiducia nella crescita di Suzuki in Europa grazie all’impegno e alla passione che sta investendo nello sviluppare nuovi modelli che faranno da traino alla ripresa delle vendite.  S-Cross, con le sue qualità ed un’estetica dal forte appeal, sarà il primo della serie.




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori