Siete qui:

  1. Home
  2. AttualitÓ
  3. 4x2
  4. Fiat 500L: Anteprima mondiale a Ginevra

Fiat 500L: Anteprima mondiale a Ginevra

| 02 febbraio 2012 14:44

Fiat 500L: Anteprima mondiale a Ginevra

 

Fiat  presenta  le  prime  immagini  ufficiali  della  500L, il  nuovo  modello  della  gamma  500 che sarà esposto in anteprima  mondiale  al  Motor  Show  internazionale  di  Ginevra  il 6 marzo prossimo – L'arrivo sui mercati europei è previsto  nell'ultimo  trimestre  2012.


La 500L (dove L sta per ‘Large’) è la nuova estensione della gamma 500Fiat 500L: Anteprima mondiale a Ginevra che, dopo le versioni Abarth e Cabrio, sviluppa la strategia del brand tesa a ampliare la propria offerta con l'introduzione di modelli capaci di soddisfare tipologie di clienti differenziate.  Con ‘L’ la 500 si ingrandisce e cresce insieme ai clienti per contenere ancora nuove esperienze ed esigenze d’uso.  Con la sua vivibilità da monovolume unita alla presenza su strada da piccolo SUV e alla compattezza ed efficienza di una vettura di segmento B, il nuovo modello Fiat esce dalla segmentazione convenzionale mettendo assieme caratteristiche proprie di categorie diverse per rappresentare un’alternativa distintiva ai tradizionaliFiat 500L: Anteprima mondiale a Ginevra segmenti B e C.  La nuova 500L è l’ennesima espressione della creatività del brand Fiat: connubio tra funzione e emozione, presenta una struttura monocellulare da 5 posti lunga 414 cm, larga 178 cm e alta 166 cm che sviluppa ulteriormente il concetto di ‘cab forward’ introdotto da Fiat con la 600 Multipla, antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto.  Prodotta presso lo stabilimento Fiat di Kragujevac, in Serbia, la 500L è una ‘prima vettura’ per chi non può fare a meno dello stile italiano, della versatilità figlia di un design funzionale e di una tecnologia motoristica benchmark per efficienza.  La Fiat 500L sarà introdotta in Europa nell’ultimo trimestre 2012 con una gamma propulsori che comprenderà inizialmente due benzina (TwinAir e 1,4 litri) e un turbodiesel (1.3 Multijet II) e lo stato dell’arte della tecnologia più avanzata di Fiat Group Automobiles.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori