Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. Automotoretrò: ecco il museo virtuale 101 Cars

Automotoretrò: ecco il museo virtuale 101 Cars

| 02 febbraio 2018 00:56

Automotoretrò: Miki Biasion e il museo virtuale “101 Cars”

Ad Automotoretrò Miki Biasion racconta la leggendaria Lancia Rally 037 - Graziano Rossi e il Daba Team protagonisti in pista ad Automotoracing - Lucchinelli, Caffi e Liatti presentano il museo virtuale "101 Cars", nello stand del sito Catawiki all'asta i bozzetti del designer della 2CV Flaminio Bertoni.

 

Tra presentazioni, inaugurazioni e i primi giri in pista, oggi si entra nel vivo della 36a edizione di Automotoretrò e della 9a di Automotoracing. Se nei tre padiglioni del Lingotto Fiere si potranno ammirare i gioielli su due e quattro ruote dei più importanti club storici (da FCA Heritage al Registro Storico Italiano Land Rover, dalla Scuderia Jaguar Storiche al Fiat 500 Club Italia), le più belle auto e moto d’epoca in vendita e le tradizionali aree dedicate al modellismo, ai ricambi e all’editoria specializzata, all’Oval troveranno spazio invece i bolidi da racing e le vetture elaborate di Expo Tuning Torino. 

La Lancia Rally 037 è protagonista di una mostra tematica (stand A8, Pad. 2) dedicata all’ultimo bolide a due ruote motrici, sull’asse posteriore, ad aver vinto un campionato del mondo di rally, nel 1983 con l’equipaggio composto da Walter Röhrl e Markku Alén. Alle  ore 14.30 l’ingegnere e progettista della vettura Sergio Limone e il giornalista Luca Gastaldi presenteranno il libro scritto a quattro mani “Lancia Rally, nome in codice 037”, insieme al due volte Campione del Mondo di rally Miki Biasion.

Sempre alle ore 14.30 nello stand di 101 Cars (A7, Pad. 2) si terrà l’anteprima del nuovo museo virtuale che, grazie all’utilizzo di un visore e alla realtà aumentata, permetterà di esplorare ogni dettaglio in 3D delle più belle auto vintage e da corsa, scorrere tutte le statistiche e i dati tecnici, rivivere da bordo pista le gare più emozionanti del passato, ascoltando le interviste a piloti e designer. Il pubblico potrà provare la versione demo con la mitica Subaru Impreza WRC guidata nel Campionato del Mondo 1997 da Piero Liatti, che sarà presente in stand insieme alla leggenda del motociclismo Marco Lucchinelli e al pilota di Formula 1 e non solo Alex Caffi.

L’adrenalina corre veloce nella grande pista esterna davanti all’Oval a partire dalle ore 15, con Graziano Rossi (padre del nove volte campione del mondo Valentino Rossi) che si esibirà con il Daba Team in una prova di drifting con scenografiche sbandate controllate alla guida di una potente Nissan 350Z.

Fino a domenica, infine, presso lo stand del sito Catawiki (A3, Pad. 2) per tutto il giorno sarà possibile partecipare all’asta online e acquistare una delle opere (disegni e bozzetti) di Flaminio Bertoni, uno dei più innovativi car designer di sempre e padre delle celebri Citroën Trattino Avant, DS e 2CV, che proprio ad Automotoretrò festeggia quest’anno il 70° anniversario.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori