Siete qui:

  1. Home
  2. AttualitÓ
  3. 4x2
  4. Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

Stefano Signori | 01 maggio 2017 10:45

Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

Destinata ad accrescere ulteriormente la sua presenza anche nel nostro Paese, la quarta generazione della Kia Rio affina le sue armi proponendo una serie di importanti modifiche che, oltre a riguardare l’estetica e gli allestimenti interni, compie un netto balzo in avanti per quanto riguarda le tecnologie inerenti la sicurezza e l’infotainment.

 

 

Punta decisamente al vertice del segmento B, quello più importante del mercatoTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool europeo, la nuova Rio, la Kia più diffusa al mondo, della quale solo nel 2016 ne sono stati consegnati ben 473.000 esemplari, pari al 15% delle vendite totali della marca coreana. Destinata ad accrescere ulteriormente la sua presenza anche nel nostro Paese, la quarta generazione di questo fortunato modello affina le sue armi, proponendo una serie di importanti modifiche, che oltre a riguardare l’estetica e gli allestimenti interni, compie un netto balzo in avanti per quanto riguarda le tecnologie inerenti la sicurezza e l’infotainment. Caratterizzata da un inedito frontale che riprende l’ultima evoluzione dell’originale griglia a naso di tigre (ora più sottile ed estesa il larghezza in modo da raccordarsi meglio con i nuovi gruppi ottici a LED), la Rio di ultima generazione ripropone le linee tese e ben proporzionate del modello precedente. Potendo contare inoltre su un passo accresciuto di 10 mm e su montanti posteriori poco inclinati che rendono il lookTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool particolarmente equilibrato e dinamico. Le nuove dimensioni, che portano la lunghezza totale a 4.065 mm (+15 mm) e l’altezza a 1.450 mm (-5 mm), migliorano l’abitabilità e la tenuta di strada, conferendo alla compatta coreana un aspetto ancora più grintoso. Come per l’esterno, le linee tese contraddistinguono anche l’impostazione della plancia che, leggermente orientata verso il conducente, prevede nelle zona centrale il grande schermo touch screen ad alta definizione da 7” che gestisce il sistema HMI (Human-Machine Interface) per le funzioni di intrattenimento, di navigazione e di connettività. Le maggiori dimensioni, unite alla praticità delle 5 porte, esaltano ancor di più la notevole versatilità della nuova Rio, che offre una migliore abitabilità ed una capienza del vano bagagli accresciuta di 25 litri, per un totale nella conformazione standard di 325 litri. In caso di necessità è possibile abbattere parzialmente o totalmente i sedili posteriori, così da raggiungere una capienza di ben 980 litri. Tra le versioni più intriganti della nuova Kia Rio, spicca sicuramente la 1.0 T-GDi  Cool, che utilizzata per la nostra prova, si affida ad un brillante tre cilindri turbo di 998 cc in grado di sviluppare 100 cavalli e 171 Nm di coppia massima. Con l’innovativo tre cilindri 1.0 T-GDi (Turbo Gasoline Direct Injetion), la Kia interpreta al meglio, la diffusa tendenza alTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool downsizing ed alla sovralimentazione turbo che, oltre a garantire basse emissioni ed una grande efficienza, influisce grazie al peso contenuto di questo propulsore anche sulla guidabilità, perché riducendo il carico sulle ruote anteriori, migliora il bilanciamento della vettura. Accreditata di una velocità massima di 188 km/h, la Rio 1.0 T-GDi Cool scatta da 0 a 100 km/h in 10,7 secondi e presenta consumi ed emissioni di CO2 estremamente contenute, che in media fanno registrare valori rispettivamente di 4,5 lt/100 km e di 102 gr/km. Prima vettura del segmento B a disporre del sistema di riconoscimento dei pedoni con frenata automatica AEB (Autonomus Emergency Braking) la nuova Rio si avvantaggia come tutti i modelli della Casa coreana, della super garanzia Kia di 7 anni o 150.000 chilometri, che certifica l’eccellente qualità di questa vettura.

 

VERSIONI & PREZZI

Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi CoolLa nuova Kia Rio è disponibile in 6 versioni, con motori a benzina (1.2 litri da 74 cv, 1.0 litri 3 cilindri turbo da 100 cv) e turbodiesel CRDi di 1.4 litri, con potenze di 77 o 90 cv, accoppiate a tre diversi allestimenti (City, Active, Cool). Il cambio è manuale a 5 marce per i modelli a benzina e manuale a 6 rapporti per quelli a gasolio.

Questi sono i prezzi su strada:

RIO 1.2 MPi 5p City  € 13.100

RIO 1.2 MPi 5p Active  € 13.600Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

RIO 1.0 T-GDi 5p Active  € 14.600

RIO 1.0 T-GDi 5p Cool  € 16.600

RIO 1.4 CRDi  77cv 5p Active  € 15.600

RIO 1.4 CRDi 90cv 5p Cool  € 18.100


EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi CoolDi serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, ABS con EBD, climatizzatore automatico,, impianto stereo con CD, MP3 e comandi al volante, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, cerchi in lega da 16”, prese USB e AUX, fendinebbia, sistema Stop&G, controllo elettronico della stabilità ESP e della trazione TCS, Trip computer, sistema di avviso superamento carreggiata (LDWS), sistema di assistenza alla frenata con rilevamento pedoni (AEB), cruise control, sensore luci, sensore pioggia, luci diurne a LED, HAC (Hill Assistant Control), vetri posteriori oscurati.

Optional: ruotino di scorta (200 euro), Design Pack (500 euro), Techno Pack (1.000 euro), vernice metallizzata (600 euro).

Il Design Pack prevede i cerchi in lega da 17” e i fari posteriori a LED.

Il Techno Pack prevede il navigatore satellitare con schermo da 7” e la Smart Key.

 

ON ROAD

Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi CoolRitagliata su misura per una clientela giovane e dinamica, la Rio 1.0 T-GDi  Cool, abbina l’eccellente versatilità tipica di questo modello, con un tocco di sportività ed esclusività in più, che certo non guasta. Pur senza vantare le prestazioni di una vera sportiva, la versione più grintosa e meglio rifinita della rinnovata compatta coreana, possiede infatti nel suo DNA, tutto ciò che serve per garantire in qualsiasi circostanza, un notevole piacere di guida. I meriti di questo temperamento tutt’altro che sopito sono da ascrive principalmente all’assetto che, senza pregiudicare il comfort di bordo, risulta abbastanza rigido per garantire anche sui tracciati più impegnativi un’eccellente tenuta di strada.  Oltre all’ottima risposta garantita dal vivace tre cilindri turbo di 1.0 litro da 100 cavalli, sempre pronto a supportare con la sua verve, un’impostazione di guida all’insegna dellaTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool sportività. Caratterizzato da un’erogazione molto fluida e da una spiccata elasticità, come evidenzia la coppia massima di 171 Nm disponibile in range compreso tra i 1.500 ed i 4.000 giri, il propulsore  più potente della gamma Rio a benzina, spinge con decisone fin dai regimi più bassi e con la sua spiccata progressione agevola non poco le accelerazioni. Motore dalla doppia anima, l’avanzato tre cilindri 1.0 T-GDi da 100 cavalli, novità assoluta della rinnovata Kia Rio, oltre ad assicurare prestazioni di rilievo, si dimostra comunque estremamente parco nei consumi, che complice anche il valido sistema Start&Stop, risultano sempre estremamente contenuti. Pur caratterizzato da innesti sufficientemente rapidi e precisi, il cambio a 5 marce, se da un lato contribuisce con i sui rapporti piuttosto “lunghi” a contenere i consumi, dall’altroTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool penalizza le fasi di ripresa, facendo rimpiangere la trasmissione a 6 marce, per altro presente sulle versioni turbodiesel. A vantaggio della compatta coreana, giocano di contro un ruolo primario, nella guida in città come sui tracciati extraurbani, sia le dimensioni compatte del corpo vettura, che le garantiscono un’agilità senza confronti, sia la validità dello sterzo che, oltre ad essere preciso e reattivo, vanta un raggio di svolta estremamente contenuto che permette di eseguire un’inversione totale anche in uno spazio molto ristretto. Saldamente ancorata all’asfalto con i pneumatici ribassati da 17” pollici, la Rio 1.0 T-GDi può inoltre contare non solo su un favorevole rapporto peso/potenza determinante per favorire una conduzione decisamente piacevole soprattutto sui percorsi ricchi di curve, ma anche su una completa dotazione di sistemi elettronici, che permettono di sfruttare con la massima sicurezza, tutta la potenza a disposizione. Tra questi ultimi, oltre ai classici dispositivi elettronici della stabilità ESC e della trazione TCS, spiccano il controllo della frenata in curva CBC, l’avviso di cambio corsia LDWS e l’assistenza della partenza in salita HAC.

 

LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi CoolTelaio: scocca portante, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore trasversale a benzina, 3 cilindri in linea,

Cilindrata: 998 cc

Potenza max: 100 CV a 4.500 giri

Coppia max: 171 Nm a 1.500 giri

Distribuzione: bialbero, 12 valvoleTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

Alimentazione: forzata con turbocompressore, intercooler, iniezione diretta

Dimensioni: lunghezza 4.065 mm, larghezza 1.725, altezza 1.450, passo 2.580, carreggiate 1.518/1.524

Peso a vuoto: 1.155 kg.

Capacità serbatoio: 45 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: a ruote interconesse

Pneumatici: 205/45 R17Test Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a tamburo, ABS, EBD

Cambio: manuale a 5 marce

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Altezza minima da terra: 140 mm  

Diametro di sterzata: 11,0 m

Velocità massima: 188 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 10,7 secTest Drive 4x2: Kia Rio 1.0 T-GDi Cool

Emissioni medie di CO2: 102 gr/km

Consumi benzina

Percorso urbano: 5,2 lt/100 km

Percorso extraurbano: 4,1 lt/100 km

Percorso misto: 4,5 lt/100 km

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori